Il sole e il mare sono nel DNA di ognuno e l’estate è il periodo nel quale si cerca di ritagliarsi ogni spazio utile per rilassarsi al sole e, perché no, prendere un po’ di tintarella. Se le raccomandazioni circa una corretta protezione della pelle quando ci si espone al sole si ripetono di anno in anno, è quantomeno fondamentale non solo adottare strategie per seguirle, ma soprattutto capire quali tecnologie sono alla base delle formulazioni dei fotoprotettori.

donna, corpo, sole, piscina, costume, estate, fotoprotezione, pelle, dermatologia, bellezza, creme solari, spf, tintarella, abbronzatura

Per quanto riguarda Heliocare, la più importante è sicuramente il Fernblock®, la prima tecnologia di fotoprotezione a 360° che contribuisce a mantenere la corretta integrità e funzionalità cutanea.

Questo è un attivo brevettato di origine vegetale estratto da una felce e utilizzato per proteggere la pelle dagli effetti dannosi dell’esposizione al sole, perchè aumenta la capacità della cute di resistere alle scottature, le previene e riduce gli effetti dell’invecchiamento. La sua formulazione viene impiegata sia nei prodotti per applicazione topica, sia negli integratori alimentari*, da utilizzare sempre in combinazione alla crema solare,  della linea Heliocare, utili per aiutare ad integrare la protezione topica e che grazie agli ingredienti in essi presenti favoriscono il contrasto dei danni derivati da un’eccessiva e sregolata esposizione al sole, contrastandoi radicali liberi e lo stress ossidativo.

Un’altra importante tecnologia è il Bioshield System, composta da un agente protettivo per le radiazioni visibili e da uno antiossidante in grado di proteggere dalle radiazioni infrarosse. Questi due componenti funzionano in sinergia per garantire la copertura migliore dalle radiazioni solari: uno contribuisce a mantenere integri i tessuti e il collagene agendo a livello dermico ed epidermico, l’altro è in grado di assorbire lunghezze d’onda comprese tra i 400 e i 500 nm prevenendo i danni prodotti sulla pelle dalle radiazioni visibili.

Insieme ad altri elementi, queste due tecnologie permettono una fotoprotezione sicura e al riparo dai danni causati da una sregolata esposizione al sole, per una perfetta e salutare tintarella.

donna, cappello, viso, volto, bellezza, sorriso, occhi, sole, piscina, costume, estate, fotoprotezione, pelle, dermatologia, bellezza, creme solari, spf, tintarella, abbronzatura

 

(* Gli integratori alimentari della linea Heliocare devono essere utilizzati sempre in combinazione ai fotoprotettori topici. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e uno stile di vita sano.)

Polypodium leucotomos

E’ questo il nome della felce da cui è estratto il composto Fernblock®. Questa è una pianta acquatica che, nel corso dei millenni, si è adattata alla vita terrestre: questo cambiamento ha fatto sì che siano sopravvissute solo le piante con meccanismi protettivi contro le radiazioni UV.

fernblock-ampolla
Recommended Posts