Quale detergente può essere più adatto alla pelle? Quando e come utilizzarlo per ottenere i migliori risultati?

Non tutti i detergenti sono uguali e, in base alle loro formulazioni, sono in grado di aiutare a risolvere alcune necessità o problematiche della pelle ma, se si opta per uno troppo aggressivo o lo si utilizza nel modo sbagliato, può addirittura peggiorare la situazione o alterare l’equilibrio della cute.

donna, pelle, cute, viso, volto, detersione, detergenti, dischetti, cotone, asciugamano, dermatologia, skincare, beautycare, difa cooper, cantabria labs

BASTA L’ACQUA PER PULIRE LA PELLE?

La risposta è no!

L’acqua può eliminare (ma non totalmente) tracce di inquinamento, cellule morte e sudore, ma non è abbastanza per avere una cute pulita in profondità. La parte liposolubile come sebo e residui cosmetici, infatti, non si possono rimuovere solo con l’acqua, ma necessitano di detergenti composti da sostanze (tensioattivi) che le permettono di “miscelarsi” con oli, grassi e polveri.

LATTE DETERGENTE

È un prodotto detergente a risciacquo studiato per la pulizia giornaliera della pelle: la sua emulsione ricca preserva il naturale film idrolipidico protettivo della pelle ed è ideale al mattino, durante la detersione, e alla sera, per rimuovere le impurità e i residui di trucco.

  • Può essere applicato direttamente con le dita o con un dischetto di cotone.

GEL DETERGENTE

E’ un prodotto fluido e leggermente viscoso formulato con tensioattivi delicati in grado di non alterare la barriera cutanea. La sua consistenza si trasforma, a contatto con l’acqua, in una soffice schiuma da massaggiare accuratamente su tutto il viso con le mani; successivamente va rimossa sempre con abbondante acqua o con un panno in microfibra (per una leggera e delicata esfoliazione, qualora la pelle non sia arrossata o irritata).

  • Generalmente i gel detergenti sono i più indicati per la pelle a tendenza acneica.

ACQUA MICELLARE

E’ una soluzione detergente a base acquosa che fonda la sua tecnologia sulle “micelle”, cioè molecole di tensioattivi che si riuniscono a formare delle piccole sfere: queste sono in grado di inglobare ed eliminare le impurità e le tracce di smog, sebo e make-up. Questo prodotto pulisce in maniera profonda senza intaccare la barriera idrolipidica e detergere in modo semplice e veloce: basta inumidire un dischetto di cotone e passarlo delicatamente sul viso.

  • Di solito, poi, non si deve risciacquare.

SCOPRI I DETERGENTI FIRMATI CANTABRIA LABS DIFA COOPER

Recommended Posts