Già negli anni ‘80, i ricercatori avevano evidenziato il forte legame che esiste tra benessere intestinale e salute della pelle. E’ vero: questa correlazione era nota da tempo, ma in modo del tutto empirico.

Le indagini scientifiche degli ultimi trent’anni hanno invece dimostrato i motivi per i quali un intestino sano favorisce il benessere cutaneo e verificato che, in effetti, nei soggetti che soffrono di dermatite atopica, eczema, psoriasi e altri disturbi della pelle, la mucosa intestinale è particolarmente permeabile.

donna, specchio, pelle, cute, colto, viso, specchiarsi, problema, mucosa, intestino, dermatologia, acqua, occhi, mano, verde, sfondo, bellezza

Ma cosa vuol dire avere la mucosa intestinale impermeabile? E come superare questa condizione?

Anzitutto, la permeabilità intestinale facilita il passaggio di sostanze potenzialmente dannose (allergeni, apteni), che dovrebbero essere eliminate dall’intestino, ad altri distretti dell’organismo come appunto la pelle. Come conseguenza di questo accumulo di tossine, le cellule epidermiche si infiammano e la cute può reagire peggiorando la sua condizione: si possono generare una serie di patologie dermatologiche che vanno dall’acne al prurito, fino a sfociare a condizioni complesse come la rosacea o la psoriasi. La salute della pelle rispecchia quindi la salute interna del corpo.

Accanto a fattori esterni come il clima e l’inquinamento, la cute può essere attaccata dall’interno e subire negativamente le conseguenze di un cattivo funzionamento degli organi: in particolare, giocano un ruolo chiave per la lucentezza e, più in generale, per la salute della cute condizioni quali la funzionalità del fegato, dei reni e dell’intestino.

Per avere una pelle elastica, idratata e bella, quindi, bisogna non solo prendersi cura della cute da “fuori”, applicando creme e prodotti cosmetici di qualità, ma è anche essenziale iniziare a ripulire il corpo da “dentro” per favorire quelle condizioni che si rifletteranno positivamente sulla pelle. Le scorie transiteranno nel lume intestinale senza essere assorbite, e la cute sorriderà.

donna, volto, viso, pelle, sorridere, sorriso, blu, sfondo, bellezza, dermatologia, intestino, cute

L’ALIMENTAZIONE

Nell’integrità dell’intestino gioca un ruolo chiave l’alimentazione: bisogna evitare il più possibile di eccedere con l’assunzione di tutti quei componenti alimentari che possono  indurre cambiamenti e disequilibri della flora intestinale, e che conseguentemente possono favorire risposte di tipo pro-ossidativo ed infiammatorio cronico.

A questi alimenti si dovrebbe preferire, o quanto meno affiancare, frutta e verdura, le cui fibre hanno un duplice effetto: contrastano l’infiammazione cronica dell’intestino e facilitano un rapido passaggio intestinale.

Recommended Posts
ALIMENTAZIONE, FLORA BATTERICA E PELLE