Perché parlare di fotoprotezione adesso? Perché il sole, purtroppo o per fortuna, non va in vacanza. Il cielo coperto, il freddo e i mesi invernali non tengono al riparo dalle radiazioni solari e, specialmente nelle giornate terse o sulle piste da sci, i raggi UV (e non solo) possono avere lo stesso effetto dannoso sulla cute. Per questo è fondamentale adottare alcune accortezze per proteggere la pelle anche nei periodi non estivi.

donna, sole, inverno, neve, fotoprotezione, crema, pelle, dermatologia, sdraio, sci, freddoLa maggior parte delle persone, comprese le donne – generalmente più attente alla salute e alla cura della pelle – tendono ad abbandonare le creme solari con la fine delle vacanze e, verso settembre, pensano non sia più necessario farne ricorso.

Un costante e corretto utilizzo di filtri solari, invece, aiuterebbe a prevenire gli effetti più comuni derivanti da una eccessiva e sregolata fotoesposizione:

  • L’aumento dei radicali liberi
  • Il danno al sistema immunitario
  • Il fotoinvecchiamento

Applicare quotidianamente una crema giorno con SPF dovrebbe essere il primo passo per una skincare routine ottimale e, grazie alle nuove tecnologie e texture studiate da Heliocare per le creme viso, risulta più semplice trovate la soluzione ideale per ogni esigenza cutanea.

E per quanto riguarda le texture, un valido alleato delle donne è ricorrere ad un makeup in grado di proteggere dai raggi solari, quindi dotato di fattore di protezione, e che idrati e uniformi l’incarnato: la nuova frontiera di Heliocare, infatti, è il formato cushion, perfetto per una copertura modulabile e vellutata.

ERITEMI E MACCHIE

Come abbiamo detto, una eccessiva e sregolata esposizione ai raggi solari innesca dei meccanismi di difesa da parte della pelle di differenti entità: l’arrossamento, che raggiunge il suo picco massimo nelle 24 ore successive, può essere di intensità molto variabile. La più comune delle problematiche è l’eritema, una ustione di primo grado che provoca prurito, dolore, senso di bruciore e presenza di bolle. Anche l’iperpigmentazione (o macchie) può essere un inestetismo causato dal sole in soggetti con pelle particolarmente sensibile. In questi casi, quando la cute è più vulnerabile e incline a questi due particolari meccanismi, è necessario ricorrere ad un più alto livello di protezione solare.

Heliocare 100 Gelcream

HELIOCARE 360° CUSHION

Recommended Posts